Dopo due anni di lavoro avveniristico, Nicola Formichetti lascia Mugler.

Questo ciò che riporta WWD.

Come è d’obbligo in questi tipi di situazioni, la casa di moda chiama tale decisione “reciproca“.

Joel Palix, presidente del Gruppo Clarins Fragrance (che possiede Mugler) e direttore generale di Mugler,  ha dato la seguente dichiarazione: “Nicola ha raggiunto l’obiettivo che ci eravamo posti e cioè quello di portare la sua energia al marchio. Con il suo talento per la comunicazione e la comprensione immaginario moderno e di design, Nicola è stato determinante per attirare un nuovo pubblico. Sarà una parte storica del patrimonio Mugler e verrà ricordato come la forza che ci ha catapultato avanti“.

Anche se le collezioni di Formichetti sono state sempre accompagnate da recensioni contrastanti, i suoi progetti sono diventati, nelle ultime stagioni, un pò più eleganti e “portabili”e, anzi, con la sua ultima collezione sembrava consolidare veramente la sua visione in una elegante “Mugler” modalità.

Abbigliamento a parte, il suo impatto sulla casa non può essere negato soprattutto in termini di esposizione, dalla collaborazione con un paio di persone più famose al mondo (Lady Gaga e, più recentemente, Kim Kardashian), al far diventare Mugler una delle case di moda più prolifiche sui social media attraverso Twitter, Tumblr, ecc.

Detto questo, Nicola è sempre stato un “giramondo multi-tasker“, come lo definisce WWD.

Con clienti come Lady Gaga, Kim Kardashian (che hanno anche litigato per lui) e V magazine, ha un sacco di altre cose in corso e probabilmente continuerà ad avere altrettanta presenza nel mondo della moda.

Noi ne siamo più che sicuri.

Buona fortuna!

nicola formichetti mugler

Google+ Comments

A proposito dell'autore

Avatar di Valentina Castelli

Multitasking nel senso più ampio del termine, amante del fashion system, ma di quello che rimane sempre dietro le quinte e fa il "lavoro sporco". Caporedattrice in Lookdarifare, scrive per altre due redazioni, speaker in radio e produttrice discografica, ha diverse esperienze in aziende di calzature come social media manager. Ama definirsi come "più persone in una" e quando lo fa intende sempre un numero superiore a 3. Lookdarifare nasce nel Settembre 2012 da un'idea sua e di Andrea Ferrini. Mail: tinat@lookdarifare.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata