Fashion News of the Week/16


Karl Lagerfeld
non smentisce mai il suo soprannome di “artista visionario” e anche per il lancio dei profumi con il suo nome, i primi in assoluto, ha fatto le cose in grande.
Tutto ha avuto luogo a Parigi, nel Palazzo della Borsa e tra colonne corinzie e pareti di iPad ha creato un setting hollywoodiano e tecnologico.

Gli ospiti erano quasi attratti dagli iPad e grazie ad alcune apps appositamente create per l’evento era possibile fare i cosiddetti selfie e personalizzarli con loghi e emoticon stile Karl Lagerfeld.
I profumi presentati erano due: per lui e per lei.
Anche il packaging racchiude l’essenza di Karl Lagerfeld: linee essenziali, moderne, precise.
Un artista che non si smentisce mai!

Karl Lagerfeld Fragrances

Karl Lagerfeld Fragrances

L’abbiamo detto e ripetuto, scritto e commentato: lo sport è il trend dell’anno.
Ogni stilista ha avuto questo vibe sportivo in qualche sua collezione: Chanel Haute Couture, Emilio Pucci, Gucci e tanti altri ma ora la lista è pronta ad allungarsi ancora di più.
Adidas, multinazionale per abbigliamento sportivo ha stretto un accordo con il gigante inglese Topshop per la creazione di una capsule collection.
La collezione è composta da 20 pezzi: cropped top, pantaloncini, tshirt, tute, e le iconiche scarpe Attitude, Superstar e Tech Super.
I prezzi saranno di fascia medio-bassa e quindi il successo è presto assicurato.

In vendita dal prossimo 20 marzo. Tenetevi pronti!

TopShop & Adidas

TopShop & Adidas

 

Balmain: un brand che sta vivendo anni d’oro grazie alla grandiosa direzione artistica di Olivier Rousteing.

Ogni collezione è un trionfo: donne potenti, combattenti, forti, decise.

Oro, rombi, accenni militari, decorativismo imponente.
Da anni il brand si affidava all’italiano Giuseppe Zanotti per le scarpe e lo stile dei due si sposava meravigliosamente ma è notizia recente che Olivier Rousteing lancerà la sua prima collezione di scarpe, creata da solo.
Il creatore cambia ma lo stile resta: l’oro, il nero, la pelle rimangono i protagonisti di una collezione che rispecchia sempre e comunque lo stile Balmain.
La collezione sarà in vendita dal 15 marzo sul sito web Balmain.

Balmain by Olivier Rousteing

Balmain by Olivier Rousteing

Olivier Rousteing

Olivier Rousteing

 

Settimana ricca di nomine questa!

In primis la nomina di Andrea Pompilio presso il Gruppo Canali come consulente creativo.
Questo è il segnale giusto: chi è bravo, chi ha talento, chi ce la mette tutta può raggiungere il top.

Andrea Pompilio che fino a qualche tempo fa veniva definito stilista emergente è ora uno stilista più che riuscito. Ha un suo brand che continua a macinare successi, fresco di un successo strabiliante dopo la sfilata tenuta all’Armani/Teatro, numerose collezioni per Tiger Onitsuka e ora Canali.
Un compito arduo ma che lo vedrà ottenere un ulteriore successo.
Vedremo la sua prima capsule collection a Milano Moda Uomo a giugno!

Andrea Pompilio da Canali

Andrea Pompilio da Canali

Altra nomina è quella di Peter Philips come direttore creativo del segmento make-up del brand Christian Dior.
Peter Philips è un “pezzo grosso” del make-up, ha ottenuti successi straordinari da Chanel che è stato il suo trampolino di lancio. Ora da Dior.
La domanda sorge spontanea: può qualcosa già grandioso diventare ancora più grandioso?
Vedremo cosa combinerà Peter da Dior!

Peter Philips: nuovo direttore artistico di Dior MakeUp

Peter Philips: nuovo direttore artistico di Dior MakeUp

Google+ Comments

A proposito dell'autore

Avatar di Mauro Esposito
Contributor

Mauro, 22 anni, nato e cresciuto in un piccolo paese a pochi chilometri da Milano, la città che amo di più, nella quale ho ambientato le mie speranze e sogni. Neolaureato in Scienze della Comunicazione alla Statale, blogger e amante della scrittura con un progetto in cantiere. Amante passionale della fotografia e del design nella sua accezione più ampia: dall'architettura, all'interior design alla moda. Sono un sagittario e dunque sono testardo sì ma anche generoso, energico, combattivo e soprattutto avventuriero ed eccomi infatti qui in questo progetto affascinante di Valentina ed Andrea, due ragazzi talentuosi e intraprendenti che ho avuto modo di conoscere un anno fa e che mi hanno coinvolto come content editor in un sito che tratta di moda, lifestyle e musica: meglio di così!